Caldaia a 3 4 5 stelle

Classificazione per efficienza ed emissioni

Su quali parametri si classificano le caldaie?

Per classificare una caldaia è opportuno distinguere i parametri attraverso i quali è possibile definirne il tipo. Tali parametri sono:

  • combustibile utilizzato
  • meccanismo di tiraggio dell’aria (camera stagna/aperta)
  • modalità di fuoriuscita dei prodotti della combustione

Comunemente le caldaie vengono classificate come Tipo A, B, C, ma esistono altre classificazioni, altrettanto utili.

Classificazione dei generatori in stelle

Un’altra modalità di classificazione dei generatori, è quella che valuta l’efficienza energetica e la quantità di emissioni dei dispositivi, assegnando loro un valore di 2, 3, 4 o 5 stelle. In tale suddivisione vengono valutati il rendimento energetico (η) e la produzione di:

  • particolato primario (PP),
  • carbonio organico totale (COT),
  • ossidi di azoto (Nox),
  • monossido di carbonio (CO)

Sono pertanto individuate 5 classi di qualità ambientale, da “1 stella” a “5 stelle”, in funzione delle emissioni inquinanti specifiche e del rendimento

La normativa prevede dei limiti di emissione e rendimento specifici per ogni classe e tipologia di generatore, ed in base a queste tabelle si applica la classificazione. Per il consumatore è sufficiente intuire che secondo tale classificazione, maggiore è il numero delle stelle attribuito alla caldaia, maggiore sarà il rendimento ed il risparmio energetico.

Caldaia a cinque stelle

Per caldaia a 5 stelle ad oggi si intende comunemente una tipologia di caldaia a condensazione o a pompa di calore, che supera di gran lunga i requisiti richiesti dalla normativa per le 4 stelle. Vengono indicate a 5 stelle anche stufe e caldaie a biomassa alimentate a pellet o a cippato. La classificazione a 5 stelle non è stata normata, infatti la normativa si ferma a 4 stelle, viene comunque utilizzata la terminologia  a 5 stelle per prodotti particolarmente performanti.

Caldaia a quattro stelle

Corrisponde allo standard delle caldaie a condensazione con rendimento a potenza nominale Pn superiore a 93 + 2 log Pn

Caldaia a 3 stelle

La caldaia a 3 stelle, è una caldaia a camera stagna con rendimento a potenza nominale Pn superiore a 86 + 3 log Pn

Caldaia a 2 stelle

Caldaia a camera aperta a tiraggio naturale senza fiamma pilota. Tipologia di caldaia ancora presente solo nei vecchi impianti.

Caldaia ad 1 stella

I generatori caratterizzati da prestazioni inferiori a quelle previste per la classe “2 stelle” sono classificati con la classe “1 stella”, per la quale sono considerati come riferimento i requisiti minimi previsti dalla marcatura di prodotto CE. 

Ecobonus e Bonus Ristrutturazione

Nella classificazione riportata, le caldaie a 4 e 5 stelle, corrispondo alle tecnologie, che consentono maggior risparmio energetico e sono perciò soggette a sconti fiscali e detrazioni dal 50 % al 65 %, in caso di sostituzione di un vecchio generatore, tramite l’apposita pratica ENEA per la sostituzione del generatore.