BOLLINO BLU

Manutenzione obbligatoria

ROMA CAPITALE

Climatizzazione estiva e invernale:

obblighi, bollino e cose pratiche da sapere.

L’inverno è alle porte ed è fondamentale farsi trovare preparati al calo delle temperature, soprattutto in tema di efficienza dei riscaldamenti domestici e quindi di corretto funzionamento della nostra caldaia di casa. Non tutti sanno che esiste un Organismo Ispezioni Impianti Termici, incaricato da Roma Capitale a controllare il corretto stato di esercizio degli impianti termici per la climatizzazione invernale ed estiva. Questa non è solo un’esigenza domestica, poiché la corretta efficienza dei nostri impianti riguarda anche l’inquinamento. Se gli impianti funzionano bene, i consumi sono efficienti e le emissioni impattano sul nostro ambiente in misura minore.

Chi è il Concessionario Organismo Ispezioni Impianti Termici:

Il Concessionario Organismo Ispezioni Impianti Termici, è incaricato da Roma Capitale di accertare l’effettivo stato di esercizio e manutenzione degli impianti termici per la climatizzazione invernale ed estiva degli edifici presenti nel Territorio Comunale.
Al fine di adempiere a quanto previsto dalla Legge 10/91, dal D.Lgs. 192/2005 e s.m.i. e dal D.P.R. 74/2013, ha attivato il Servizio di Censimento e Controllo degli impianti termici, individuati secondo la definizione di impianti di climatizzazione invernale ed estiva, previsto dall’art. 2, comma 1, lettera “l-tricies”del D.Lgs. 192/2005.

Quali compiti ha il Servizio di Censimento e Controllo:

  • Aumentare la sicurezza degli impianti termici
  • Ridurre le emissioni di agenti inquinanti (ossidi di carbonio e di azoto)
  • Contenere i consumi di combustibile per il riscaldamento, pari a circa il 10% in meno per gli impianti a norma
  • Verificare il corretto esercizio, la manutenzione e l’efficienza energetica degli impianti termici

Quali sono gli obblighi di legge di chi possiede o utilizza un impianto termico:

Il responsabile dell’impianto termico è l’occupante a qualsiasi titolo (proprietario, inquilino, ecc.) del locale nel quale è installato l’impianto ovvero l’amministratore di condominio per gli impianti centralizzati e/o il Terzo Responsabile qualora nominato. Sono a cura del responsabile dell’impianto: l’esercizio, la conduzione, il controllo e la manutenzione dell’impianto termico ed il rispetto delle disposizioni di legge in materia di efficienza energetica. Il responsabile dell’impianto termico deve far eseguire regolarmente la manutenzione da parte di un tecnico iscritto alla Camera di Commercio ed abilitato ad operare sugli impianti termici ai sensi della L.46/90 ora D.M. 37/2008.

Cosa deve fare chi possiede o utilizza un impianto termico:

È obbligo del responsabile far effettuare le dovute manutenzioni ordinarie ed i controlli di efficienza energetica. Le manutenzioni ordinarie devono essere svolte secondo le prescrizioni e con le periodicità indicate dall’installatore; in mancanza di tali indicazioni, occorre seguire le periodicità indicate dal fabbricante dell’apparecchio sul Libretto d’Uso e Manutenzione. I “Controlli di Efficienza Energetica”, completi della misura del Rendimento di Combustione del generatore, devono essere effettuati secondo le scadenze temporali minime previste dal DPR 74/2013. Tutto questo risponde anche alla comune esigenza di risparmiare e di vivere in maniera più sana e sicura.

Cos’è il bollino dell’impianto termico:

Il Bollino certifica l’avvenuto Controllo di Efficienza Energetica ed il pagamento del contributo di spesa previsto da Roma Capitale. Viene rilasciato esclusivamente dai soggetti iscritti alla Camera di Commercio ed abilitati ad operare sugli impianti termici ai sensi del D.M. 37/2008.

Cosa deve rilasciare il manutentore dell’impianto, ovvero il tecnico che controlla l’impianto:

Al termine delle operazioni di controllo dell’impianto di climatizzazione, il manutentore deve redigere e sottoscrivere il Rapporto di controllo di efficienza Energetica in tre copie di cui:

  • Una è trattenuta dal manutentore stesso
  • Una è rilasciata al responsabile dell’impianto che la allega al libretto di impianto
  • Una è inviata a cura del manutentore all’Organismo di Ispezione

Su ogni copia, ai fini della validità della stessa, va apposto il bollino a cura del manutentore.

Di seguito vengono riportate le tariffe relative al rilascio dei bollini applicate nell’ambito del
territorio del Comune di Roma Capitale.

BOLLINO BLU

Sanzioni

Il nuovo Regolamento prevede sanzioni per inadempimento, sia a carico del Responsabile di Impianto che dei Manutentori; si ritiene utile riportare di seguito tabella esplicativa delle tipologie di violazione e delle diverse sanzioni  previste,  corredata dagli  specifici riferimenti normativi.

Allegato 10. Sanzioni

Soggetto responsabileViolazioneNorma violataNorma sanzionatoriaMin (€)Max (€) 
Responsabile dell’impiantoMancato svolgimento operazioni di controllo e manutenzioneArt. 7 c. 1 D. Lgs. 192/2005Art. 15 comma 5 D. Lgs. 192/2005500,003.000,00 
Responsabile dell’impiantoRendimento dell’impianto inferiore ai minimi previsti dalla leggeArt. 31 c. 1

L. 10/1991

Art. 31, c. 1 L. 10/91516,46 e2.582,28 
ManutentoreMancata redazione e sottoscrizione rapporto di controllo tecnicoArt. 7 c. 2 D. Lgs. 192/2005Art. 15 comma 6 D. Lgs. 192/20051.000,00  
ProprietarioMancata installazione sotto-contatoriD. Lgs. 102/2014 art. 9 c. 5 lett. b)D. Lgs. 102/2014 art. 16 c. 6500,002500,00Non si applica se presente rel. tecnica
ProprietarioMancata installazione sistemi di termoregolazione e contabilizzazione del caloreD. Lgs. 102/2014 art. 9 c. 5 lett. c)D. Lgs. 102/2014 art. 16 c. 7500,002500,00Non si applica se presente rel. tecnica
CondominioMancata ripartizione delle spesse in conformità alla normativaD. Lgs. 102/2014 art. 9 c. 5 lett. d)D. Lgs. 102/2014 art. 16 c. 8500,002500,00

ROMA CAPITALE

Il Concessionario Organismo Ispezioni Impianti Termici, è stato incaricato da Roma Capitale di accertare l’effettivo stato di esercizio e manutenzione degli impianti termici per la climatizzazione invernale ed estiva degli edifici presenti nel Territorio Comunale, pertanto dal 1 novembre 2018 è partita la campagna di controllo.

Lo specifico Rapporto di controllo di efficienza energetica, completo del relativo BOLLINO BLU, viene inviato all’Organismo incaricato esclusivamente dal manutentore che ha effettuato il controllo, e non il cittadino/utente il quale invece manterrà solo copia del rapporto che gli sarà rilasciata dal manutentore stesso (art. 8, comma 5 del D.P.R. 74/2013).

La sede dell’Organismo Ispezioni Impianti Termici è sita

in via Ennio Quirino Visconti 77

Tel. 06.164161368

N. Verde 800 685195

pec:  organismoispezioniimpiantitermici@pec.it  

Per ulteriori informazioni ed accedere al sito web utilizzare il seguente indirizzo URL sul proprio browser:

Sito web: www.organismoispezioni.it